Tania ha perso

tania-derveaux-dopo-elezioni.jpg

“A proposito di politica… ci sarebbe qualcosa da mangiare?” ( Totò )

Vi ricordate di Tania Derveaux, certo che ve ne ricordate: la bella candidata belga che aveva promesso 4o mila rapporti orali in cambio del voto.

Tania ha straperso la sua battaglia elettorale: il suo movimento, il NEE, raccoglie per il Senato un misero 0,18%. Ne parla anche SPINdoc, un nuovo blog sulla comunicazione politica.

Avevo parlato, nel precedente post sull’argomento, di comunicazione politica dissacrante e mi ero fatto delle domande. Ora ho anche delle risposte, perchè in politica alla fine sono i numeri che contano.

Gli elettori belga non hanno ripagato minimamente questa strategia di dissacrazione della politica, Tania non è riuscita a intercettare il malcontento di nessuno.

Riflettendo sul risultato, possiamo dedurre che l’utilizzo della risorsa simbolica sessuale è inutilizzabile nell’agone politico-mediatico, la costruzione di campagne elettorali fondate sulla dissacrazione e la trasgressione è controproducente ed una comunicazione politica completamente avulsa dall’informazione e dalla sensibilizzazione su temi politici è una comunicazione politica perdente.

Certo non possiamo generalizzare da un singolo caso, da un singolo risultato, ma non mi sentirei di consigliare a nessuno di adottare una strategia comunicativa simile per vincere le elezioni.

E sicuramente punterei su una comunicazione politica seria, sui valori e sul programma. I cittadini, nella politica, cercano ancora serietà e valori.

Comunque Tania, sul sito del NEE, continua con la sua strategia comunicativa dissacrante e propone addirittura un film dal titolo che è tutto un programma, non molto politico, IP Intellectual Porn . Contenta lei.

L.T.

11 Responses to “Tania ha perso”


  1. 1 salpetti mercoledì, 20 giugno , 2007 alle 10:26 pm

    Come dici tu, non si può generalizzare, ma in politica la trategia sessual e non funziona. Secondo me, i cittadini si aspettano cose concrete in cammapgna elettorale, anche se poi sono grosse bugie. Ad esempio: riduzione delle tasse, posti di lavoro, opere pubbliche, riìduzione disoccupazione, sicurezza, immigrazione, ecc. ecc.
    L’eros, invece, accende al fantasia, fa venire in mente immagine irreali e spesso poco concrete e realizzabili. Probabilmente le promesse elettorali di chi ha vinto rimarranno un sogno, ma sempre meglio di un sogno erotico (almeno in politica).
    Poi… è possibile che il Belgio sia sotto certi punti di vista “moderato” (c’è la monarchia) e che non abbia apprezzato questo tipo di comunicazione “aggressiva”, ha preferito la comunicazione politica tradizionale, ma questa è solo una mia ipotesi…
    Ciao!!!😉

  2. 2 L.T. sabato, 23 giugno , 2007 alle 5:50 pm

    Perfettamente d’accordo con te, anche sul fatto che il Belgio moderato non abbia apprezzato questo tipo di comunicazione dissacrante, probabilmente non adatta a quel contesto politico!!!

  3. 3 Alessandro sabato, 23 giugno , 2007 alle 7:02 pm

    Ragazzi.. non avrei mai immaginato una sua sconfitta.. il programma lasciava a bocca aperta.. 😉

  4. 4 L.T. sabato, 23 giugno , 2007 alle 7:07 pm

    Grande Alessandro!!! Bellissima questa!!!

  5. 5 Pier Luca domenica, 24 giugno , 2007 alle 8:11 am

    ………………eppure cicciolina nel ns paese era stata eletta. Problemi di culture nazionali o segno di cambiamento nel tempo?
    Al di là delle gigantesce revenues del porno, credo che sex attracts but doesn’t sell; forse qs potrebbe essere una conclusione non solo in politica.
    Un abbraccio.
    Pier Luca Santoro

  6. 6 L.T. lunedì, 25 giugno , 2007 alle 1:30 pm

    E’ vero, Pier Luca! Credo che c’entrino sia le culture nazionali diverse, sia il segno di cambiamento nel tempo!
    Per quanto riguarda “sex attracts but doesn’t sell” , dipende dai contesti e dalle situazioni, penso!

  7. 7 cattiva1981 lunedì, 25 giugno , 2007 alle 2:13 pm

    Non c’è riuscita nonostante la fama di pervertiti che hanno i belgi…Non solo ha perso, ma secondo me ha fatto anche una pessima figura!

  8. 8 L.T. lunedì, 25 giugno , 2007 alle 4:26 pm

    Ciao Cattiva 1981, certo che ha fatto una pessima figura! Non so come possa pensare di continuare con questa strategia di comunicazione! Errare humanum est, perseverare autem diabolicum, ma, come ho già detto, contenta lei…

  9. 9 simone lunedì, 25 giugno , 2007 alle 7:38 pm

    ..credo sia finita come doveva finire.
    Insomma la politica é pur sempre una cosa seria!Poi che alcuni politici seri non lo siano questo é un altro discorso…
    Come dice Salpetti i cittadini pretendono programmi concreti (poi che i programmi a volte non vengani rispettati é pure questo un altro discorso!); sono convinto che “molti” di coloro che – escluso parenti ed amici – hanno votato per Tania siano dei delusi (della politica) che hanno voluto in qualche modo premiare simpaticamente tale provocazione, ma pur sempre nella certezza di quello che sarebbe stato il marginale risultato della loro beniamina.

  10. 10 Giacomo Criscenti lunedì, 25 giugno , 2007 alle 10:16 pm

    Complimenti per la foto!🙂

  11. 11 L.T. martedì, 26 giugno , 2007 alle 9:56 pm

    @Simone: perfettamente d’accordo con te.

    @Giacomo: Eh sì, effettivamente Tania è molto fotogenica!!!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




ilcomunicatore

PENSARE COMUNICAZIONE PER FARE COMUNICAZIONE

luca.taddei@gmail.com

ilcomunicatore è il blog di riflessione, discussione, condivisione sul mondo del marketing & comunicazione

Contatori

This blog is listed

BlogItalia.it - La directory italiana dei blog Career & Job Blogs -  Blog Catalog Blog Directory blog search directory Blog-Show la vetrina italiana dei blog! MigliorBlog.it
Add to Technorati Favorites

Creative Commons

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: